Come avere i denti bianchi: i consigli per un sorriso smagliante

Quante volte, guardandoti allo specchio, ti sei chiesto come fare per avere i denti bianchi?

Il sogno di avere un sorriso smagliante accomuna molte persone che, nonostante cura e pulizia quotidiana, non riescono ad ottenere i risultati desiderati. 

Soprattutto in Tv si vedono sorrisi quasi accecanti, dalla brillantezza incredibile. È risaputo che molte di queste dentature candide sono effetto di luci o perfezionate con la grafica, ma il miraggio di eliminare l’antiestetico colore giallo dai denti è seguito da tanti. 

Bisogna sottolineare che i denti bianchi, oltre a un fattore estetico, sono soprattutto sinonimo di benessere e salute. 

Per capire come avere i denti bianchi come la star, continua a leggere per scoprire quali sono i rimedi, naturali e non, per un sorriso smagliante e sicuro di sé.


Sbiancamento dei denti: come eliminare le macchie dal sorriso

Inutile fingersi disinteressati: un sorriso splendente e sano è il sogno di tutti!

Le ricerche nel fantastico mondo del web su “come avere i denti bianchi”, spesso conducono a falsi miti o a rimedi che promettono denti bianchi in due minuti, ma con scarsi risultati. 

Per avere una dentatura bianca e risultati certi è fondamentale una pulizia orale costante, abbinata a prodotti specifici adatti ai nostri denti. 


Prima di ricorrere a qualsiasi cura sbiancante, sia naturale che chimica, è indispensabile una visita odontoiatrica che individuerà il metodo e il trattamento più opportuno. Per esempio, in presenza di carie, gengiviti o altre patologie del cavo orale, lo sbiancamento dei denti è consigliato solo dopo aver curato il problema. 

Per questo motivo è importante sottoporsi periodicamente all’igiene dentale professionale e, almeno una volta all'anno, ad un controllo odontoiatrico, non aspettando il classico mal di denti che arriva da un momento all’altro. 

Lo sbiancamento dentale non è altro che una tecnica estetica per migliorare il colore dello smalto. Non deve essere confusa né con l’igiene orale domestica, né con l’igiene professionale. Lo sbiancamento dentale è un processo chimico di ossido-riduzione, eseguito utilizzando due agenti sbiancanti: il perossido di idrogeno o il perossido di carbammide. 

Effettuare lo sbiancamento dei denti dal dentista è di sicuro un rimedio efficace  che restituisce la brillantezza perduta e migliora il colore dei denti anche di 5-6 tonalità. Questo trattamento, però, deve essere legato ad abitudini di cura quotidiana del proprio igiene orale. 

Ecco le azioni da compiere tutti i giorni per un sorriso incantevole. 

  • Lava accuratamente i denti almeno due volte al giorno: sembra un’indicazione banale, eppure si compiono molti errori nella pulizia quotidiana; 
  • Utilizza il filo interdentale e il colluttorio: in questo modo elimini i residui di cibo e assicuri un alito profumato; 
  • Sottoponiti periodicamente alla pulizia dei denti: di norma è bene rivolgersi all’igienista dentale ogni sei mesi; 
  • Evita il fumo: sigarette e tabacco sono i principali nemici dello smalto dentale e causano ingiallimento dei denti e macchie; 
  • Fai attenzione a ciò che mangi: ci sono alcuni cibi e bevande che per la loro acidità e pigmentazione possono rovinare i denti. Alcuni esempi sono il caffè, il tè, bibite gassate e aceto. 

Seguendo questi semplici e sani consigli puoi assicurarti un sorriso raggiante e perfetto. 

Pulizia dei denti: quali prodotti utilizzare per evitare rischi 

Anche nel campo della pulizia dei denti i consigli della nonna tengono banco, anche se bisogna prenderli sempre con le giuste pinze e soprattutto non abusarne e rischiare così di danneggiare lo smalto dentale. 


Gli sbiancanti naturali più conosciuti sono: 


  • Il bicarbonato di sodio;
  • La salvia; 
  • Mele, sedano e carote;
  • Il limone;
  • La buccia d'arancia. 

Questi ingredienti, se usati nel modo giusto, possono aiutare ad avere denti bianchissimi fai da te, ma non rappresentano di certo una soluzione al problema dei denti ingialliti. 


Per ottenere un sorriso bianco e sano è fondamentale la scelta del dentifricio. Un buon prodotto, infatti, è la base che permette di contrastare l’insorgere di macchie dentali o carie, migliorando allo stesso tempo la salute di denti e gengive.  


Ci sono dei prodotti specifici che puoi utilizzare per evitare di rovinare i tuoi denti. Vediamo quali prodotti sono reputati tra i migliori:


  • Spazzolino Elettrico Oral-B Professional: si tratta di uno spazzolino particolarmente adatto per chi soffre di denti e gengive sensibili. Grazie alle sue setole ultra sottili assicura una pulizia delicata ed efficace anche nelle aree più difficili da raggiungere; 
  • Curasept Ads Colluttorio: è indicato per rallentare ed ostacolare la formazione della placca batterica e per prevenire e trattare le infiammazioni delle gengive e del cavo orale;
  • Gum Paroex 0,2 colluttorio: favorisce la salute gengivale, agisce come antisettico, prevenendo la crescita di batteri dannosi responsabili della placca dentale. Il collutorio è senza alcool e al piacevole sapore di menta fresca. 


Seguendo la giusta igiene orale puoi avere i denti bianchi subito. Un sorriso smagliante è fonte di sicurezza, consente di sentirsi bene con se stessi e con gli altri. 

Se hai trovato interessante questo articolo, continua a seguirci e non perdere i nostri consigli che ti aiutano a vivere meglio.